Prepararsi al lancio di FEM

Implementare Higg FEM è il modo migliore per conoscere meglio i partner della catena di approvvigionamento, le loro pratiche e il loro impatto ambientale. Questa sezione tratterà tutti i passaggi e le informazioni essenziali per prepararsi ad un’implementazione di successo. 

1. Come prepararsi

Per prepararsi, il primo passo è raccogliere le informazioni e impostare una tempistica.

  • Tempistiche: Definite le date di cadenza per il completamento dell’FEM. Potete attenervi alla cadenza definita da SAC o impostare la vostra scadenza (l’ultima data di pubblicazione possibile è il 31 dicembre dell’anno successivo, ad esempio il 31 dicembre 2021 per FEM2020).
  • Elenco stabilimenti: Selezionate gli stabilimenti a cui intendete rivolgervi e raccogliete le relative informazioni, come ID Higg, indirizzo e dettagli di contatto.
  • Requisiti: Decidete se il completamento del FEM deve essere un requisito o una richiesta. Consigliamo vivamente di impostarlo come un requisito, poiché storicamente questo ha aumentato significativamente la percentuale di successo. Inoltre, stabilite se utilizzerete Facility Foundations oltre al FEM standard. Ulteriori dettagli qui di seguito.
  • Verifica: Pianificate in anticipo se intendete richiedere o imporre la verifica e fate lo stesso per l’autovalutazione. Comunicatelo tempestivamente per assicurare agli stabilimenti il tempo sufficiente per prepararsi a completare sia l’autovalutazione, sia la verifica.
  • Piano di comunicazione: La comunicazione costante dei requisiti e delle risorse di supporto con gli stabilimenti è il modo migliore per garantire il positivo completamento dei moduli.

Inoltre, se prevedete di utilizzare il nostro Strumento di adozione per supportare l’implementazione del vostro FEM, consultate la guida qui oppure guardate l’Onboarding dello strumento di adozione qui.

Il team Higg Customer Success mette a disposizione vari livelli di supporto, che sono illustrati qui.

2. FEM e Facility Foundations a confronto

Oltre al FEM standard, nel 2020 Higg ha lanciato una nuova sezione del programma denominata Facility Foundations.

Cosa è Facility Foundations? Facility Foundations è un insieme di domande fondamentali che hanno lo scopo di valutare le pratiche ambientali basilari di uno stabilimento. È un modo per permettere a marchi e rivenditori di valutare rapidamente le prestazioni ambientali degli stabilimenti a livello fondamentale. Facility Foundations consente una rapida valutazione della disponibilità alla sostenibilità ambientale di uno stabilimento.

In cosa Facility Foundations differisce dall’Higg Facility Environmental Module (Higg FEM)?

Facility Foundations offre un passo introduttivo verso Higg FEM, accelerando il processo iniziale di valutazione della sostenibilità ambientale. Utilizzando Facility Foundations, gli stabilimenti che non conoscono l’Higg Index possono gradualmente familiarizzare con l’Higg Index mentre si preparano per la valutazione completa dell’Higg FEM.

Facility Foundations non sostituisce la valutazione Higg FEM. Piuttosto, presenta agli stabilimenti l’indice Higg, fungendo da rampa d’accesso all’utilizzo di Higg FEM, e cattura un’istantanea delle prestazioni ambientali di uno stabilimento da condividere con i partner di marchio e vendita al dettaglio. Facility Foundation non prevede alcun punteggio, né una funzione di benchmarking.

3. Processo per stabilimenti Visualizzate l’intero processo per gli stabilimenti che completano l’FEM qui di seguito. Lo strumento richiede una grande quantità di dati e informazioni. A seconda della familiarità dello stabilimento con il FEM e della conoscenza generale della sostenibilità, possono essere necessarie 3-6 settimane per completare la valutazione, o più tempo se è la prima volta.

4. Assistere i partner del vostro stabilimento

Fornire supporto e controllare le vostre strutture durante il processo di completamento di FEM è fondamentale per il successo dell’implementazione di FEM. Qualche suggerimento:

  • Comunicazione costante con i partner degli stabilimenti in merito ai requisiti e alla scadenza
  • Condividere risorse utili, come la guida FEM per gli stabilimenti o indicazioni su dove inviare una richiesta di assistenza, oltre a incoraggiare gli stabilimenti a partecipare ai prossimi webinar formativi.
top
X